Citazioni.org

Rugby, gioco da psiche cubista – deliberatamente si scelsero un pallone ovale, cioè imprevedibile (rimbalza sull'erba come una frase di Joyce sulla sintassi) per immettere il caos nell'altrimenti geometrico scontro di due bande affamate di terreno – gioco elementare perché è primordiale lotta per portare avanti i confini, lo steccato, l' orlo della tua ambizione – guerra, dunque, in qualche modo, come qualsiasi sport, ma lì quasi letterale, con lo scontro fisico cercato, desiderato, programmato – guerra paradossale perché legata a una regola astuta che vuole le squadre avanzare sotto la clausola di far volare il pallone solo all'indietro, movimento e contromovimento, avanti e indietro, solo certi pesci, e nella fantasia, si muovono così. Una partita a scacchi giocata in velocità, dicono. Nata più di un secolo fa dalla follia estemporanea di un giocatore di calcio: prese la palla in mano, esasperato da quel titic titoc di piedi, e si fece tutto il campo correndo come un ossesso. Quando arrivò dall'altra parte del campo, posò la palla a terra: e intorno fu un'apoteosi, pubblico e colleghi, tutti a gridare, come colti da improvvisa illuminazione. Avevano inventato il rugby. Qualsiasi partita di rugby è una partita di calcio che va fuori di testa. Con ordinata, e feroce, follia. - Alessandro Baricco


[Su Wikipedia] L'enciclopedia on line che ha Mostrare più
Ci sono molti modi per scoprire cos'è la Mostrare più
[Su Open] In genere, quando un libro riesce a Mostrare più
Ovunque ci sia un ragazzino che palleggia contro Mostrare più
Il rugby è un gioco primario: portare una palla Mostrare più
Fatta eccezione, forse, per la sala da pranzo di Mostrare più
[...] il capitano, che nel rugby non è una Mostrare più
[Su Wimbledon] Nel cuore di questa liturgia, a Mostrare più
È stato lui il primo bianco ad affidare alla Mostrare più
Se è vero che tutti gli sport sono una metafora Mostrare più
[...] Cesarini, quello della zona Cesarini Mostrare più
La fondamentale differenza tra Roger Federer e Mostrare più
Adesso che sono stato ad ascoltarlo, so che Mostrare più
Federer gioca e c'è qualcosa che si stacca dal Mostrare più
A me risulta che la ricerca del senso è una Mostrare più
Non si vive di tennis, è ovvio, ma molte cose Mostrare più
[Sulla stato della cultura in Italia] Stiamo Mostrare più
Molte cose, anche, compaiono dal nulla: pezzi di Mostrare più
Dobbiamo essere in grado di far vivere agli Mostrare più
Ha un bello spremersi, il mondo tutto, per Mostrare più
Per me, esiste la pochezza dei produttori e di Mostrare più
La prossima volta che nasco ateo, lo faccio in un Mostrare più
Per me esiste solo il teatro della morte o quello Mostrare più
Maria col viso terreo, schiantata dal dolore (non Mostrare più
Posizionare la macchina da presa non è un Mostrare più
Nel momento in cui raccontava una cosa, lo era: Mostrare più
[Sul cinema] Penso sia il giocattolo più bello Mostrare più
Ogni quadro è in definitiva una promessa non Mostrare più