Citazioni.org

Poi avvicina il pennello al volto della donna, esita un attimo, lo appoggia sulle sue labbra e lentamente lo fa scorrere da un angolo all'altro della bocca. Le setole si tingono di rosso carminio. Lui le guarda, le immerge appena nell'acqua, e rialza lo sguardo verso il mare. Sulle labbra della donna rimane l'ombra di un sapore che la costringe a pensare "acqua di mare, quest'uomo dipinge il mare con il mare" – ed è un pensiero che dà i brividi. - Alessandro Baricco


La natura ha una sua perfezione soprendente e Mostrare più
Aveva la bellezza di cui solo i vinti sono capaci Mostrare più
Volevo dire che io la voglio, la vita, farei Mostrare più
Nel cerchio imperfetto del suo universo ottico la Mostrare più
È un lavoro di cesello. Ho disarmato Mostrare più
In bilico sull'orlo della terra, a un passo dal Mostrare più
Il padre che non sarò mai l'ho incontrato Mostrare più
Davvero ci sono momenti in cui l'onnipresente e Mostrare più
I desideri stavano strappandomi l'anima. Potevo Mostrare più
Fanno delle cose, le donne, alle volte, che c'è Mostrare più
Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I Mostrare più
La prima cosa è il mio nome, la seconda quegli Mostrare più
Adesso so che quel giorno Novecento aveva deciso Mostrare più
Io ti ho amato, André, e non saprei immaginare Mostrare più
Non era una di quelle persone di cui ti chiedi Mostrare più
La guardò. Ma d'uno sguardo per cui guardare Mostrare più
"Posso rimanere anche anni, qua sopra, ma il mare Mostrare più
Quando facevo i ritratti alla gente iniziavo Mostrare più
[...] alla fine, d'improvviso, vedevi il mare Mostrare più
Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi camminiamo Mostrare più
A me m'ha sempre colpito questa faccenda dei Mostrare più
Non è che la vita vada come tu te la immagini Mostrare più