Citazioni.org

Le granate fischiavano sopra le loro teste, e, per errore umano o deficienza tecnica, spesso addosso alle teste – il cosiddetto fuoco amico. Così si moriva di piombo patrio. In un frastuono scioccante, gli uomini rimanevano abbandonati ai loro pensieri, costretti a trascorrere nella passività più assoluta quelli che in molti casi erano gli ultimi istanti della loro vita. - Alessandro Baricco


Raccontò che c'erano due strade, per tornare a Mostrare più
La gente vive per anni e anni, ma in realtà è s Mostrare più
Lasciami andare a vedere il Sogno, la Velocità Mostrare più
È importante vedere come la gente sceglie i nomi Mostrare più
Mi ha detto che secondo lui la gente vive per Mostrare più
Che stagione del cuore è questa, in cui ci si Mostrare più
Questa misteriosa circostanza per cui le cose del Mostrare più
Si considera la guerra un male da evitare, certo Mostrare più
Voglio raccontarle una cosa, Florence. Mio padre Mostrare più
Oggi la pace è poco più che una convenienza p Mostrare più
E le spiegò che la bellezza di un rettilineo è i Mostrare più
La tristezza è il nostro destino. Ma è per q Mostrare più
Gli ho fatto che non ero ancora nata, e questa Mostrare più
"Edel c'è un modo di fare degli uomini che non Mostrare più
Elizaveta non contò quante volte vide il Mostrare più
E' un po come sentirsi morire.o sparire.Ecco Mostrare più
C'erano un sacco di cose che dovevamo distruggere Mostrare più
Non so.Le cose più strane.Ma non è paura, p Mostrare più
Per quanto uno si sforzi di vivere una sola vita Mostrare più
Si senti scoppiare nella testa una bolla di vuoto Mostrare più
Capiva solo che nulla è più forte di q Mostrare più
Non era tanto quel freddo che le filtrava da Mostrare più