Citazioni.org

Nel grande oblio dei palcoscenici d'oro, la parola fu musica, finché l'avvento del'epos-euripideo-socratico rovinò la poesia tragica in dialettica [...] defraudando il teatro della sua consolazione metafisica, per degradarlo a istituto per la formazione morale del popolo. (p. 1005) - Carmelo Bene


È l'impunita, recidiva immaturità dei morti. Q Mostrare più
Se il socratismo dialettico caccia il miracolo Mostrare più
Il Vampiro-Attore è paradossalmente il Femminile Mostrare più
[Riferendosi agli attori del "teatro della Mostrare più
Non esisto dunque sono. Altrove. Qui. | Dove Mostrare più
Non può il concorso simultaneo o no di più ' Mostrare più
E la speranza è tanta | che non mi basta più | m Mostrare più
[Tamerlano] ... non è un eroe omerico favorito Mostrare più
Tanto per cominciare deve costare poco ne siamo Mostrare più
La perfetta fusione del grande attore critico e Mostrare più
Che intendeva fare Giacobbe? Dopo aver bruciato Mostrare più
Il governo italiano non intende detassare i Mostrare più
"A che pensi?" si senti domandare. "È atroce!" Mostrare più
Sento in tutta coscienza di non meritare Mostrare più
Se ne stavano entrambi ora, seduti, completamente Mostrare più
L'avvento della donna sulle scene segna una volta Mostrare più
Non era un anno, ormai, ma molto più, che gli Mostrare più
Si tratta di vedere in che misura la revoca di Mostrare più
Se il mondo fosse la visione che ne abbiamo e non Mostrare più
La donna sarebbe stata riammessa sulle scene, al Mostrare più
Fin da ragazzo un monaco gli aveva insegnato che Mostrare più
Il mio disprezzo per l'attore contemporaneo è Mostrare più
Se fosse stato vero il palazzo moresco, sarebbe Mostrare più
Importante nella bambina è l'assenza della donna Mostrare più
In quell'occasione egli pensò che sarebbe stato Mostrare più
[Beatrice è...] un nome e al tempo stesso un Mostrare più
Quella costruzione era un sunto di storia, oppure Mostrare più
V'è una nostalgia delle cose che non ebbero mai Mostrare più
Attiguo a casa sua stava un palazzo moresco Mostrare più
[...] "sospensione del tragico", al rifiuto di Mostrare più